Nomadi – Sangue al cuore
Karaoke - Midi - Letra - Lyrics

Nomadi – Sangue al cuore

Girano e rigirano i pianeti,

Girano anche sotto i nostri piedi

Scaviamo fino in fondo al nostro cuore

E trovare solo altro rumore

Restiamo in piedi adesso!

Domani sveglia presto andiamo a spasso

Tutti insieme nello spazio

Non prima di aver detto preghierina

Per padre onnipotente e l’oro nero

Restiamo in piedi adesso!

Io voglio solo che arrivi il sangue al cuore,

Voglio un sole che arda in mezzo al cielo,

Io mi voglio scaldare

Voglio fare l’amore

Voglio stare con te

E il mondo sa dove va!

Si contano e ricontano i pianeti

Qui la terra intanto non sta in piedi

Ma il nostro capitale? ormai al sicuro,

Clonare un sogno ed un futuro,

Su da bravi adesso tutti in fila,

Facciamoci cambiare la batteria

Che a curare l’arte e la poesia,

Beh! ci pensa lo psicanalista e sia!

Io voglio solo che arrivi il sangue al cuore,

Voglio un sole che arda in mezzo al cielo,

Io mi voglio scaldare voglio fare l’amore

Voglio stare con te e il mondo sa dove va!

Io mi voglio scaldare voglio fare l’amore

Voglio stare con te e il mondo sa dove va!

Io mi voglio scaldare voglio fare l’amore

Voglio stare con te e il mondo sa dove va!

Io mi voglio scaldare voglio fare l’amore

Voglio stare con te e il mondo sa dove va!

Girano e rigirano i pianeti

Ma quale santo qui ci tiene in piedi

Ma dall’urlo della mia follia anch’io

Ho due righe di teoria

Io voglio solo che arrivi il sangue al cuore,

Voglio un sole che arda in mezzo al cielo,

Io mi voglio scaldare voglio fare l’amore

Voglio stare con te e il mondo sa dove va!

Io mi voglio scaldare voglio fare l’amore

Voglio stare con te e il mondo sa dove va!

Io mi voglio scaldare

Voglio fare l’amore

Video Relacionado

-

 

45 - 1

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *